Questo sito utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito Web, accetti che possiamo collocare questi tipi di cookies sul tuo dispositivo.

Visualizzare i documenti sulla direttiva e-Privacy

Hai negato che cookies siano registrati sul tuo computer. La decisione puo' essere modificata.

Hai autorizzato che cookies siano registrati sul tuo computer. La decisione puo' essere modificata.

Come ottimizzare la postazione di lavoro e la postura per prevenire il dolore: alcuni consigli del fisioterapista

Nel mondo del lavoro moderno molti di noi trascorrono intere giornate seduti davanti al computer. Tuttavia, il corpo umano non è stato progettato per questo stile di vita sedentario e si potrebbero creare delle piccole contratture e dolori per la mancanza di movimento. Anche se sei attivo al di fuori del lavoro, lo stare seduto ad una scrivania in una posizione inadeguata può provocare fastidi ma anche problematiche più gravi.

Alcuni problemi comuni che potrebbero essere correlati alla tua postura includono:

Dolore cervicale e rigidità

Mal di testa

Intorpidimento o formicolio alle braccia e alle mani

Dolore alla spalla

Rigidità della parte superiore della colonna vertebrale

Lombalgia

Sciatalgia

 

Di seguito alcuni consigli utili su come dovresti sederti davanti al computer:

  • Assicurati di avere una buona sedia comoda e regolata correttamente. Idealmente dovresti essere seduto nella parte posteriore della sedia in modo da appoggiarti allo schienale. Potrebbe essere necessario regolare il supporto lombare o aggiungere un asciugamano arrotolato o un piccolo cuscino dietro la colonna lombare, per sostenere la curva naturale della colonna vertebrale.
  • Siediti con entrambi i piedi distesi sul pavimento e le ginocchia piegate a circa 90 gradi. Regola di conseguenza l'altezza della sedia o aggiungi uno sgabello sotto i piedi se non riesci a toccare il suolo. E’ sconsigliato poggiare i piedi sotto la sedia.
  • Regola il monitor del tuo computer in modo che lo schermo sia all'altezza degli occhi. La tastiera dovrebbe stare ad un'altezza comoda in modo che i gomiti siano piegati a circa 90 gradi. A computer spento dovresti vedere la tua immagine riflessa, i tuoi occhi dovrebbero trovarsi poco sopra la metà dello schermo del computer. Non dovresti guardare in basso o sforzarti per vedere il tuo computer. Per fare ciò puoi mettere un libro sotto per sollevare il pc. Coloro che utilizzano il computer portatile possono semplicemente spostarlo in avanti, in modo da rilassare le braccia e sollevare la testa per guardare lo schermo.

 

Alcune abitudini comuni da EVITARE:

  • Ginocchia incrociate. Sedendosi in questa posizione si torcono il bacino e la colonna lombare, mettendo a dura prova muscoli, articolazioni e legamenti. Anche se ci si sente bene temporaneamente, probabilmente ti troverai a dover cambiare posizione continuamente perchè il tuo corpo non si trova in una posizione neutrale.
  • Sedersi sulla parte anteriore della sedia. I muscoli posturali si affaticheranno rapidamente e finirai per sentirti dolorante. La colonna vertebrale dovrebbe essere lunga e sostenuta, ma non rigida.
  • È importante rimanere attivi durante il giorno e interrompere lunghi periodi seduti in una posizione.

Ecco alcune idee per tenerti in forma durante il giorno:

  • Impostare un allarme per alzarsi e spostarsi ogni 20-30 minuti. Questo potrebbe essere semplice come fare una rapida passeggiata in ufficio, una pausa bagno o andare a prendere un po 'd'acqua. Ci sono molti semplici movimenti e allungamenti che puoi fare mentre lavori per mantenere in forma il tuo corpo. Prova a muovere la colonna cervicale, ruotando la testa a destra e sinistra e inclinandola. Fai roteare le spalle all'indietro, stringendo le scapole, allungando le gambe davanti a te e muovendo i piedi e le caviglie.

 

Speriamo che questi suggerimenti siano stati utili e ti abbiano dato idee che potrai integrare nella tua vita quotidiana. Non esitare a chiamarci e fissare un appuntamento. Una valutazione approfondita con uno dei nostri fisioterapisti, ti aiuterà a soddisfare le tue esigenze specifiche.

Our little one is turning one

Back to top